Vai a:Bookshop - Shop Fotografie

Paesi d'emigranti

  • Sottotitolo:Comunit√†, mestieri, itinerari, identit√† collettive
  • Autore:Paola Corti
  • Casa editrice:F. Angeli, Milano
  • Anno:1990

 

In questo libro si affrontano i problemi dell’emigrazione da un’area montana piemontese, tra la fine dell’ancien régime e la vigilia del secondo conflitto mondiale, attraverso l’esperienza di due correnti migratorie, ben definite nella tipologia dei mestieri, degli itinerari (interni e all’estero) e delle identità culturali. Lo studio sottolinea quanto la “coralità” dell’esodo dai villaggi abbia pesato sulla vita delle località di partenza e sulla formazione delle catene migratorie. Nel volume viene infatti in luce la grande importanza dei legami di parentela e di comunità per le diverse esperienze individuali e collettive: l’orientamento dei gruppi sul territorio, la disciplina del lavoro e la nascita di una qualità “municipale” del mestiere migrante, la costituzione delle “fortune” all’estero, l’affermazione di una coscienza collettiva, la crescita della solidarietà e della militanza, la nascita della diaspora politica. Attento a soggetti diversi – individui, famiglie, comunità – il libro propone due letture dell’emigrazione, da un lato la storia e le vicende dei singoli e dei gruppi, dall’altro la percezione e l’immagine di sé dei protagonisti, viste attraverso il vissuto e la memoria, il racconto orale e la testimonianza letteraria.

 

Prezzo:23 €

Se interessati ad acquistare si prega di inviare una mail alla Fondazione Sella: fondazionesella@fondazionesella.org

Potresti essere interessato anche a: