Giovanni Varale

  • Data nascita:29-09-1859
  • Data morte:07-10-1921
  • Luogo nascita:biella
  • Luogo morte:Biella

Fotografo, pubblicista e alpinista, attivo all'interno della Sezione di Biella del C.A.I., già nel 1888, proprio col Club Alpino Italiano, pubblicò da Amosso 'Il Colle del Gigante catena del M. Bianco con due vedute di Vittorio Besso'. Il 30 aprile 1889 la Rivista mensile del C.A.I. gli dedicò queste righe: "Il signor Giovanni Varale, socio della Sezione di Biella, trovandosi a Gressoney durante l'estate eseguì diverse fotografie alcune delle quali offerte e gradite dalla Regina". Nell'agosto del 1892 fotografò Edward Whymper, il conquistatore del Cervino, a Courmayeur poco prima della sua ascensione sul Bianco. Curò le illustrazioni dell'album ricordo del XXX Congresso Alpino svoltosi a Biella nel 1898. Nel 1899 (ristampata poi nel 1902), pubblica la 'Guida illustrata della valle di Challant', a testimonianza di una grande conoscenza e familiarità con luoghi e persone della Valle d'Aosta. Corrispondente del 'Corriere della Sera', della 'Gazzetta del Popolo' e, specialmente, della 'Gazzetta del Popolo della Domenica' dove "per oltre un decennio comparvero le fotografie dei più importanti avvenimenti biellesi". Con Cornelio Cucco pubblica 'Reginae Montis Oropae: rassegna storica artistica delle feste centenarie MCMXX, edita in occasione della IV centenaria Incoronazione della Madonna d'Oropa. Da: Studi e Ricerche sulla fotografia nel Biellese. Vol. 2°, 2006, pp. 312-313