Antonio Sella

  • Data nascita:1853
  • Data morte:03-02-1931
  • Luogo nascita:Zumaglia
  • Luogo morte:Antibes
  • Fondi collegati:SELLA, ANTONIO;

Antonio Sella nasce a Zumaglia da una famiglia di agricoltori e, rimasto orfano di padre all'età di sei anni, abbandona gli studi per aiutare la madre e i giovani fratelli nei campi. A dieci anni si trasferisce in Germania con un amico e si avvicina all'attività alberghiera dove, grazie alla sua intelligenza, riveste in breve tempo incarichi importanti. Nel 1883 è  direttore presso l'Hotel d'Italie a Roma e, l'anno successivo, abbandonata la capitale, avvia ad Andorno il Grand Hotel che diventerà il centro di cura e di soggiorno estivo preferito dall'alta società italiana e straniera.
Quello in Valle Cervo è però un impegno stagionale: durante l'inverno il Grand Hotel resta chiuso e occorre dare continuità alla sua attività. Dapprima cerca sulla riviera ligure, poi i suoi viaggi lo portano in Costa Azzurra. Qui è attratto da un grandioso castello semi abbandonato - il "cadavre de pierre" che già in passato altri albergatori avevano tentato di sfruttare come albergo - e nel gennaio del 1889 l'Hotel du Cap apre i battenti. Il successo non tarda ad arrivare e nel 1917, ceduta la gestione del Grand Hotel di Andorno, Antonio Sella si dedica appieno a questa struttura che, da questo momento, resterà aperta tutto l'anno.
Nel 1889 Antonio Sella sposa la  bernese Pauline Boos e dal loro matrimonio nascono Andrè, che continua l'attività alberghiera iniziata dal padre a Cap d'Antibes, Irène, Alfonso e Adrienne.
Dopo una breve malattia, Antonio Sella muore il 3 febbraio del 1931 ad Antibes.