SELLA, QUINTINO: 

nel fondo sono conservate le carte relative alla poliedrica figura di Quintino Sella (1827-1884) che fu statista, scienziato e promotore culturale. La documentazione è divisa in varie serie: la serie Attività Scientifica, nella quale sono conservati i suoi studi di mineralogia e di cristallografia e paleografia; la serie Politica, Lettere ricevute, Carteggio riservato Ministero Finanze 1864/1865, Carteggio riservato Ministero Finanze 1869/1873, Commissario del Re a Udine nel 1866Nella serie Accademia dei Lincei, istituzine culturale di cui è Presidente dal 1874 fino alla morte, ci sono carte che fanno riferimento alla sua attività di promotore culturale. In questa serie, tra i diversi documenti, sono ordinate cronologicamente ed alfabeticamente numerose lettere di scienziati e di soci dell’Accademia.
Nella serie Originaria sono conservate inoltre varie pergamene dal 1228 al 1566 – raccolte da Quintino Sella, o a lui donate da studiosi per depositarle presso il costituendo Archivio Storico del Biellese, progetto che venne interrotto dalla sua morte - diplomi e onorificenze a lui conferite.

 

Archivio documentario

Estremi cronologici

1839 - 1884

Consistenza

206 mazzi

Schede biografiche collegate

Quintino Sella