REY, GUIDO: 

Il fondo conserva un album con 250 immagini di fotografia pittorialista, oltre ad una quarantina di analogo soggetto sciolte e 150 riproduzioni moderne a contatto, realizzate dal fotografo torinese Guido Rey (1860-1935). Egli è considerato il più significativo rappresentante della fotografia pittorialista in Italia ma è molto conosciuto anche all'estero, specialmente a Londra dove le sue immagini sono ospitate nella rivista "The Studio" e a Parigi nella rivista "La Revue de photographie".
Guido Rey è l'unico fotografo italiano che pubblica due delle sue immagini sulla prestigiosa rivista newyorkese "Camera Work" diretta da Alfred Stieglitz.
Nel fondo è conservato anche un fascicolo interamente illustrato con fotografie da lui realizzate e pubblicato quale supplemento alla rivista "L'illustrazione italiana" al fine di promuovere gli effetti e l'attività della Croce Rossa Italiana nel corso della Prima Guerra Mondiale.

 

 

Archivio fotografico

Estremi cronologici

1885 - 1930

Consistenza

450 stampe originali