MAGGIA, FEDERICO: 

il fondo conserva le carte di famiglia appartenenti al bisnonno di Federico Maggia (1902-2002), Giovanni Battista, al nonno, Gaspare, al padre Salvatore, e agli zii. Il materiale, molto eterogeneo, è composto dai disegni architettonici acquistati dallo studio Beltramo (tra i quali alcuni di Juvarra, Guarini, Vittone e degli stessi Beltramo), dai disegni realizzati da Gaspare e dal padre Salvatore. Il nucleo maggiore è costituito dai lucidi e dalle pratiche professionali di Federico, progetti realizzati per privati, enti pubblici e industrie nel Biellese, in Italia e in alcuni paesi esteri (Messico, Brasile, Kenia, Israele). Nel fondo sono presenti anche carte private della famiglia. Nutrita e importante è l'emeroteca e la biblioteca del fondo, con riviste e libri specialistici.

Particolarmente ricca la serie fotografica, oltre 3.000 fototipi, tra negativi e positivi, suddivisibile in due nuclei cronologicamente distinti, il primo, dal 1912 al 1930, il secondo dal 1961 al 1985.

Archivio documentario

Estremi cronologici

fine 1700 - 1985

Archivio fotografico

Estremi cronologici

1912 - 1985