La stampa fotografica fine-art su carte emulsionate ai sali
d'argento
Docente Piercarlo Gabriele | 6-8 marzo 2020

L'intento del corso è di fornire, a chi utilizza come mezzo espressivo la fotografia analogica in bianco e nero, gli elementi fondamentali per ampliare il proprio processo creativo tramite la stampa manuale fine-art in camera oscura. La prima parte del corso è dedicata ad un richiamo di diversi elementi teorici e pratici che spaziano dalle attrezzature di laboratorio, ai materiali da stampa, ai procedimenti chimico/fisici delle emulsioni ai sali d'argento, nell'ottica di arrivare a definire un percorso che inizia con la visualizzazione del soggetto e si conclude con la realizzazione della stampa fine-art.
La seconda parte del corso, che si articola su due giornate, costituisce un approfondimento teorico e pratico, condotto nella camera oscura della Fondazione Sella, in cui i partecipanti saranno guidati nella realizzazione di alcune stampe fine-art partendo sia da negativi di archivio che da negativi dei partecipanti stessi. Saranno presentati diversi metodi di stampa concentrandosi sulle decisioni che deve operare uno stampatore durante il percorso creativo che conduce alla stampa finale. Particolare attenzione viene poi dedicata alle tecniche che, durante la stampa in camera oscura, permettono di arrivare a quell'interpretazione del negativo originale che corrisponde alla visione del fotografo concepita durante la ripresa fotografica.

Costo individuale: € 300 compresi i materiali di stampa.
Materiale ed attrezzature: Messi a disposizione dalla Fondazione Sella
Massimo 4 partecipanti.

Sulle tracce dei ghiacciai
Fotografia di montagna e cambiamenti climatici
Docente Fabiano Ventura | 8-10 maggio 2020

Con il workshop Fotografia di montagna e cambiamenti climatici i partecipanti potranno sperimentare sul campo, sotto la guida del fotografo Fabiano Ventura, le possibilità della repeat photography, comprendendo gli aspetti logistici, tecnici e comunicativi di questo straordinario strumento comunicativo. Saranno illustrate le fasi iniziali di ricerca iconografica negli archivi dei pionieri della fotografia alpina, la pianificazione logistica, le attrezzature fotografiche e alpinistiche, le tecniche di ripresa e di post-produzione e considerate infine le strategie di comunicazione messe in campo grazie alle immagini realizzate. Si parlerà inoltre degli aspetti economici e comunicativi necessari per la realizzazione di un progetto fotografico decennale ed esteso a livello globale.

Ideatore, fotografo e manager del progetto fotografico-scientifico Sulle tracce dei ghiacciai (www.sulletraccedeighiacciai.com), Fabiano Ventura ha sviluppato negli ultimi 12 anni il più esteso progetto mondiale di fotografia comparativa sul tema dei cambiamenti climatici, osservati attraverso il collasso delle masse glaciali. Il workshop si terrà presso un rifugio di montagna, individuato a ridosso del corso in base alle condizioni di innevamento.

Costo individuale: € 250, compreso il solo trasferimento in auto.
Materiale ed attrezzature: fotocamera grande formato folding o fotocamere medio-formato, treppiede, filtri degradanti ND, pellicola sensibile a colori.
Massimo 6 partecipanti.

Visione, ispirazione e interpretazione nella fotografia di montagna
in bianco e nero
Docente Alberto Bregani | 5-7 giugno 2020

Ogni scrittore, ogni pittore, ogni musicista, in definitiva ogni artista affronta nel corso della propria vita un lungo percorso per esprimere pienamente ciò che sente, per definire la propria unicità, autorialità. La propria riconoscibilità. Un percorso intenso, profondo, di grande impegno, non di rado interiormente faticoso, tra contrasti e continui cambi di rotta. Così è anche in fotografia.
Per aiutare i partecipanti a costruire o definire una propria cifra fotografica, Alberto Bregani mette loro a disposizione le sue più significative esperienze, assignment e progetti sul campo, partendo da quelli che considera i tre punti cardine del percorso: visione, ispirazione e interpretazione; non tralasciando l'analisi dei grandi autori di questo tipo di fotografia, Vittorio Sella in primis, e con un originale parallelismo con la musica.
Questa sessione sarà un'ottima occasione per vivere un'esperienza rara e formativa, con un professionista apprezzato e riconosciuto; un'occasione per trascorrere due giornate sul campo ricche di insegnamenti consigli e approfondimenti.

Corso individuale: € 200 compreso il solo trasferimento in auto.
Materiale e attrezzature: Fotocamera a pellicola, pellicole b/n, treppiedi, Filtri
Massimo 8 partecipanti.

Le fotografie e i contenuti presenti nel sito internet http://www.fondazionesella.org sono di titolarità esclusiva di Fondazione Sella onlus. Ne è vietato ogni utilizzo e ogni riproduzione che non sia stata specificamente consentita da Fondazione Sella onlus.

DA ARCHIVIO A RISORSA COMUNE

I corsi sono realizzati da Fondazione Sella nell'ambito di un progetto di valorizzazione del proprio archivio storico finanziato da Compagnia di San Paolo e da Fondazione Cassa di Risparmio di Biella.

Questo ciclo formativo per fotografi si pone l'obiettivo di approfondire la pratica del processo fotografico tradizionale, a partire dallo scatto su pellicola fino alla stampa analogica che verrà eseguita nel laboratorio fotografico della Fondazione Sella. I docenti, fotografi contemporanei di rilievo, guideranno i partecipanti nel perfezionamento della propria cifra stilistica. Verrà dato modo di conoscere l'archivio storico della Fondazione che raccoglie un milione di immagini a partire dalla nascita della fotografia fino ai giorni nostri.

SCARICA IL PROGRAMMA COMPLETO
DOCENTI

Piercarlo Gabriele » pgphoto.it
Alberto Bregani » albertobregani.com
Fabiano Ventura » sulletraccedeighiacciai.com